La nostra sezione

Consapevoli di vivere in un epoca dove 1/5 della popolazione gode dei 4/5 delle risorse del pianeta, dove la politica sembra essere totalmente asservita all’economia e guerre e carestie si susseguono per questioni di profitto uccidendo milioni di persone innocenti, mentre qui da noi, parte ricca del mondo, diritti fondamentali come il lavoro, la casa, la salute, la scuola, l’informazione, la cittadinanza, cuore della nostra Costituzione sono sottoposti a un lento e strisciante smantellamento, il 31 maggio 2009 è stata fondata, la sezione A.N.P.I di Bovisio Masciago.
Assumendosi l’impegno di riscoprire ciò che è stata la Resistenza e la Liberazione dal nazifascismo nel nostro comune e territorio, onorare, conservare e diffondere la memoria di coloro che con coraggio, dedizione e sacrificio anche della vita, contribuirono a consegnarci un paese libero e democratico, difendere la Costituzione repubblicana, nata dalla Resistenza e dai valori di giustizia, libertà, solidarietà e uguaglianza per cui si batterono i partigiani. Oggi attuata ancora soltanto in parte. In parte è invece ancora un programma, un ideale, una speranza, un impegno e un lavoro da compiere, per noi e per le generazioni future.


Attività 2021


25 Aprile 2021

Festa della Liberazione 2021

"Manifestazione cittadina"

Finalmente il 25 Aprile è stato celebrato degnamente, una festa in ricordo di chi ha partecipato con il sacrificio personale alla lotta per la Liberazione e per la nuova epoca di opportunità che i resistenti hanno aperto. Una riflessione sull'attuale situazione e come trarre da quell'esempio nuovi insegnamenti per il presente.

Manifesto di Comune ANPI 25 aprile 2021
Manifesto di ANPI Boviiso Masciago 25 aprile 2021
Foto scuole elementari imbandierate Foto Manifestazione Cittadina Foto Manifestazione Cittadina Foto Manifestazione Cittadina Foto Manifestazione Cittadina Foto Manifestazione Cittadina

Un Ricordo anche di chi ci ha lasciati in questa dura fase di Pandemia che in un anno ha ucciso oltre 120.000 persone in Italia, oltre 3 milioni nel mondo ed ancora tormenta tutto il pianeta, approfondendo ancora di più il fossato tra paesi sviluppati e terzo mondo e tra gli individui all'interno delle società. Ripensare l'esempio della Resistenza, dell'impegno unitario che dovrebbe unirci in una sola missione. Mettere al sicuro il più alto numero di esseri umani, indipendentemente dal grado di sviluppo, ricchezza, e dalla posizione sociale che essi occupano. La necessità di una memoria attiva, capace di guardare indietro, imparare, pensando al futuro.


8 Marzo 2021

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE DONNE 2021

"Le più colpite"

Da icone di resistenza e dedizione, le donne in un anno di Pandemia sono state le più esposte ai contagi, le più esposte alla crisi del lavoro, maggiormente esposte alle violenze domestiche.
Le donne sono le principali vittime dello sconvolgimelo sociale ed economico causato dalla Pandemia. I dati ISTAT registrano 470 mila occupate in meno rispetto al secondo trimestre del 2019, riducendo il tasso di occupazione femminile al 48,4%.

Manifesto di sezione foto infermiera sfinita dal turno

La nuova fase economica deve investire i fondi del recovery fund in primis sulle infrastrutture sociali: scuole a tempo pieno, asili, strutture per anziani, assistenza sanitaria domiciliare, per migliorare la qualità dello vita di chi già lavora e rendere possibile accettare un lavoro per chi lo desidera


27 Gennaio 2021

GIORNATA DELLA MEMORIA

Evento on line per ricordare Primo Levi
Manifesto dell'evento on line in memoria di Primo Levi manifesto in memoria dei deportati e caduti bovisiani nei lager nazifascisti

Purtroppo a causa della pandemia, le celebrazione si sono potute svolgere solo a distanza, l'evento in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Bovisio Masciago, attraverso la forma dell'intrattenimento con letture, musiche e recitazione della compagnia IL CIRCOLO per mezz'ora ha offerto di spunti di riflessione sui mali passati e sui loro fantasmi ancora vivi e presenti nella nostra società.

Eventi del comitato PIETRE D'INCIAMPO
Manifesto dell'evento on line promosso dal comitato Pietere d'Inciampo e dalla Provincia di Monza Brianza Manifesto dell'evento on line promosso dal comitato Pietere d'Inciampo e dalla Provincia di Monza Brianza Manifesto dell'evento on line promosso dal comitato Pietere d'Inciampo e dalla Provincia di Monza Brianza
Progranna degli eventi della provincia di Monza Brianza Giorno della Memoria 2021

Sempre a causa della pandemia, la prevista posa della Pietra d'Inciampo per il deportato Antonio Moi, imprenditore di Bovisio Masciago, oppositore politico sterminato a Mauthausen è stata rinviata a data da stabilire.